Idea di trading EURUSD 2-5 gennaio – analisi tecnica

Idea di trading EURUSD 2-5 gennaio – analisi tecnica

Oltre all’aspettativa degli investitori nelle performance dell’attività economica europea per il 2018, dai grafici del trend di prezzo euro/dollaro si legge altresì l’insicurezza sui reali effetti benefici della riforma fiscale di Trump, contrastata dall’inizio anche da parte delle agenzie di gradimento in quanto l’effetto più rapido, evidente ed esteso è un un peggioramento della situazione economica delle persone già in difficoltà: Si è anche concepito forte scontento negli stati che vedranno un aumento delle tasse per le aziende, a causa della struttura della riforma.

Tecnicamente, il trend positivo viene riaffermato nell’ultima settimana di negoziazioni, resiste fino all’ultimo giorno mantenendo il prezzo euro/dollaro sopra 1,19 e chiudendo sopra 1,20, con i migliori auspici di crescita stabile secondo tutti i segnali di trading ed analisi.

 

La riprova del trend di crescita verrà testata questa settimana. Per convalidare la crescita ci si aspetta un andamento che resista al di sopra delle linee di supporto individuate nelle ultime sedute, costantemente al di sopra dell’1,18. Al momento è importante tenere un occhio ai trend dei trader, per verificare un’eventuale presa di profitto di massa da parte di chi aveva investito in un’ottica di breve periodo, solo per sfruttare la competizione EUR/USD di fine anno. Questo potrebbe originare importanti oscillamenti. Altri segnali importanti potrebbero venire dal calendario economico.

Il range per un trend rialzista di lungo periodo rivisto per l’inizio del 2018 è nella zona fra 1,3993 e 1,0339, col livello intermedio a 1,2166. Il range principale sarà fra 1,2092 e 1,1553 e un possibile segnale di ribasso si avrà se il prezzo abbandonerà la linea di resistenza precedentemente fissata a 1,1961 e 1,1940. Questo dietro front indicherebbe che il rialzo di fine anno era dovuto a posizioni buy di breve periodo e non ad apertura di posizioni di lungo termine con affluenza duratura di nuovi capitali.

Gli analisti suggeriscono una posizione buy e avvertono gli investitori sui segnali da tenere d’occhio. La prima linea di supporto per determinare la mitezza del trend rialzista è attualmente fissata a 1,1886, seguita da una seconda linea di supporto a 1,1823.

Facebook Commenti

Condividi articolo

Related Posts

Create Account



Log In Your Account