Comprare del petrolio in Borsa tramite il trading

Comprare del petrolio in Borsa tramite il trading

Il petrolio e i suoi corsi sempre più elevati sono oggi al centro dell’attenzione di numerosi trader istituzionali, ma anche privati che intendono sfruttare l’opportunità offerta da questa fonte di energia sui mercati. Negoziare il petrolio è un modo eccellente per realizzare profitti rapidamente. Ma attenzione, se investire nel petrolio si rivela redditizio, ciò può rivelarsi altrettanto rischioso se non si ha padronanza di alcuni elementi. Ecco quindi alcuni consigli pratici per investire in questa materia prima avendo padronanza dei rischi e massimizzando le opportunità di guadagno.

Perché investire nel petrolio è così interessante?

Investire nel petrolio presenta in effetti numerosi vantaggi. Proprio come per l’oro qualche tempo fa, il petrolio è oggi uno degli indicatori economici più influenti al mondo. È senza dubbio per questo motivo che questo asset è al centro delle strategie di trading di numerosi investitori. Approfittando di una forte volatilità e reagendo a elementi noti e facilmente individuabili, come ad esempio l’attualità dell’industria, il volume medio di produzione, la domanda e le scorte disponibili. In definitiva, il petrolio è molto interessante da negoziare.

L’oro nero ha chiaramente il vantaggio di presentare i rendimenti tra i più importanti del mercato a breve e medio termine, ma consente anche di registrare benefici importanti a lungo termine. D’altronde, malgrado quanto si possa credere, non è necessario disporre di un grande importo d’investimento per cominciare a negoziare il petrolio sul Forex, grazie in particolare agli effetti leva proposti dalla maggior parte dei broker online. Iscrivendovi a una di queste piattaforme di trading, potrete moltiplicare il vostro investimento dalle 100 alle 400 volte e quindi massimizzare la rendita dei vostri trade. La maggior parte dei broker propone anche un bonus di benvenuto che può consentirvi comunque di investire une somma maggiore.

 

Alcuni consigli per massimizzare le vostre opportunità di guadagno, negoziando il petrolio

In passato, il trading del petrolio era riservato agli investitori con maggiore esperienza per i forti rischi a cui esponeva i trader. Oggi, il petrolio è riconosciuto come valore d’investimento sicuro e meno rischioso. Per investire in modo efficace, vi basta conoscere quali sono i diversi indicatori che influenzano il valore dei corsi. Tra gli indicatori più influenti, troviamo gli eventi politico-economici come i conflitti che possono verificarsi nei paesi produttori, ma anche e soprattutto il valore del dollaro.

In effetti, essendo il petrolio quotato in dollari americani, il valore di tale valuta sui mercati ha un’influenza notevole sui corsi dell’oro nero. Il rapporto tra il biglietto verde e l’oro nero è alla fine estremamente logico. Siccome un investitore deve obbligatoriamente acquistare del petrolio in dollari, più il dollaro è basso e più il prezzo d‘acquisto dell’oro nero è interessante. Di conseguenza, più investitori acquistano il petrolio quando il dollaro è in discesa, ciò che contribuisce all’apprezzamento dei suoi corsi.

 

Comprare del petrolio in Borsa grazie al trading dei CFD

I CFD sono senza alcun dubbio lo strumento di trading più appropriato per acquistare del petrolio in Borsa. Si tratta infatti di “contratti per differenza” che consentono di speculare direttamente online sul rialzo e sul ribasso del corso del petrolio e di gestire in prima persona i propri investimenti.

Con i CFD si può investire la somma che si vuole sul barile di petrolio greggio WTI o Brent acquistandone o vendendone dei lotti. Il volume trattato può essere aumentato tramite l’effetto leva che viene proposto dai broker Forex. L’effetto leva moltiplica infatti gli investimenti per un coefficiente  di 1:100, 1:200 o anche 1:300, permettendo di realizzare dei buoni guadagni anche nel caso di una piccola variazione di prezzo.

Esistono numerose funzionalità di supporto al trading disponibili sulle piattaforme online, come gli ordini stop o limite che permettono di aumentare al massimo le probabilità di guadagnare.

Trattare la prima fonte energetica al mondo!

Attivo particolarmente redditizio, il petrolio greggio ha il vantaggio di essere particolarmente semplice da analizzare. Cominciate ad investire il vostro denaro su questa fonte energetica ed ottenete rapidamente dei guadagni trattando a breve, medio o lungo termine a seconda dei vostri desideri.

 

 

 

Facebook Commenti

Condividi articolo

Related Posts

Investire e negoziare il caffè

Commenti disabilitati su Investire e negoziare il caffè

Investire e trattare l’argento

Commenti disabilitati su Investire e trattare l’argento

Investire e trattare il platino

Commenti disabilitati su Investire e trattare il platino

Trattare e investire nel rame

Commenti disabilitati su Trattare e investire nel rame

Investire e trattare il gas online

Commenti disabilitati su Investire e trattare il gas online

Oro in Portafoglio

Commenti disabilitati su Oro in Portafoglio

La corsa dei prezzi al rialzo sul rame

Commenti disabilitati su La corsa dei prezzi al rialzo sul rame

Continua la fase di difficoltà per il prezzo del Rame

Commenti disabilitati su Continua la fase di difficoltà per il prezzo del Rame

Investire e trattare lo zucchero on line

Commenti disabilitati su Investire e trattare lo zucchero on line

Investire con l’Oro

Commenti disabilitati su Investire con l’Oro

Bond – Rendimenti vs. Dividendi

Commenti disabilitati su Bond – Rendimenti vs. Dividendi

Iridio – Prezzo al Top

Commenti disabilitati su Iridio – Prezzo al Top

Create Account



Log In Your Account