Investire e trattare il cotone on line

Investire e trattare il cotone on line

Tra le numerose materie prime che si possono trattare on line, il cotone è molto apprezzato da numerosi trader. Il cotone rappresenta, infatti, quasi il 40% delle fibre utilizzate dall’industria tessile, cosa che lo rende la materia più utilizzata al mondo. Ecco perciò alcune informazioni pratiche sul mercato del cotone che vi permetteranno di vederci più chiaro e di investire in maniera redditizia.

Prima di tutto è importante sapere quali sono i principali paesi produttori di cotone. In cima alla produzione ci sono la Cina, gli Stati Uniti, l’India e il Pakistan. Ma è soprattutto la Cina che risponde a quasi un quarto delle esigenze mondiali di cotone. È quindi in rapporto alla produzione cinese che i valori del cotone vengono fissati in correlazione con l’analisi delle importazioni e delle esportazioni di questo paese.

Troviamo il cotone su molti mercati finanziari come il NYBOT o New York Board of Trade sotto forma di opzioni e di future. Tuttavia il mercato americano non è realmente significativo perché è regolato da norme ben specifiche. I prezzi pagati ai produttori americani, infatti, sono molto più alti dei valori internazionali a causa dei numerosi aiuti del governo. Tuttavia questi aiuti governativi dovrebbero essere fortemente ridotti a partire dal 2013.

È anche importante sapere che i prezzi del cotone variano notevolmente da una varietà all’altra e in funzione di numerosi criteri come per esempio la qualità delle fibre ottenute. Fatto che spiega perché non esista un vero riferimento internazionale per il cotone. I prezzi di riferimento sono quindi determinati successivamente, anche diversi mesi dopo la consegna degli stock.

I valori storici del cotone ci danno numerose utili informazioni. Guardandoli più da vicino, si nota infatti che dopo aver raggiunto dei record verso la fine degli anni ’90, il valore del cotone ha poi conosciuto un periodo di deprezzamento fino al 2008, dopo il quale non ha più smesso di crescere.

Per capire e anticipare i fenomeni legati alle tendenze sui valori del cotone, bisogna assimilare la correlazione che esiste tra questi valori e quelli del petrolio. Poiché il petrolio, infatti, è una delle principali materie prime concorrenti del cotone nella fabbricazione di fibre sintetiche, più il prezzo dell’oro nero sarà elevato, più la richiesta di cotone sarà forte e quindi i valori del cotone aumenteranno anch’essi.

A causa dell’attuale fiammata dei prezzi del petrolio, è quindi il momento buono per prendere posizione ed investire on line sul cotone.

 

 

Facebook Commenti

Condividi articolo

Related Posts

Investire nell’oro

Commenti disabilitati su Investire nell’oro

Video Analisi Settimanale – Gold e Oil

Commenti disabilitati su Video Analisi Settimanale – Gold e Oil

Trattare e investire nel rame

Commenti disabilitati su Trattare e investire nel rame

Comprare del petrolio in Borsa tramite il trading

Commenti disabilitati su Comprare del petrolio in Borsa tramite il trading

Investire con l’Oro

Commenti disabilitati su Investire con l’Oro

Investire e trattare sul grano online

Commenti disabilitati su Investire e trattare sul grano online

Trading di materie prime

Commenti disabilitati su Trading di materie prime

Investire e trattare il gas online

Commenti disabilitati su Investire e trattare il gas online

Bond – Rendimenti vs. Dividendi

Commenti disabilitati su Bond – Rendimenti vs. Dividendi

Analisi Settimanale del 27 maggio il Crollo del grezzo

Commenti disabilitati su Analisi Settimanale del 27 maggio il Crollo del grezzo

Investire on line nel riso

Commenti disabilitati su Investire on line nel riso

Oro in Portafoglio

Commenti disabilitati su Oro in Portafoglio

Create Account



Log In Your Account