Previsioni Forex settimana del 26 dicembre 2017

PETROLIO

Il mercato del petrolio è tornato a superare il livello di 57,50$. Penso che il mercato cercherà di raggiungere il livello dei 60$, che ovviamente ha una certa importanza psicologica. In definitiva, penso che la mancanza di volume potrebbe spingere questo mercato al rialzo più lentamente, ma lo scalping a breve termine è probabilmente la scelta migliore quando ne arriva la possibilità.

USD/ZAR

Il dollaro è sceso durante la precedente settimana, testando il livello di 12,50. Con il governo sudafricano che agisce in modo molto simile allo Zimbabwe, cercando di togliere la terra ai legittimi proprietari, questo spaventa gli investitori e, come potete vedere, abbiamo visto gli investitori abbandonare il Rand sudafricano. Se scendessimo al di sotto del livello di 12,50, penso che il Rand sudafricano continuerebbe a scendere ancora molto più in basso. In caso di un rafforzamento, cercherei nuovi segnali per iniziare anche a vendere.

USD/CAD

Il dollaro USA è andato su e giù contro il dollaro canadese durante la precedente settimana, ma alla fine vi è stata solo una fase di laterizzazione. Penso che il mercato si rafforzerà da qui in poi, dopo il significativo disastro dell’annuncio del PIL da parte dei canadesi. Penso che il mercato probabilmente si sposterà al rialzo verso il livello 1,29 e che poi testerà il successivo livello a  1,30. Una volta superato questo livello, il mercato potrebbe andare molto più in alto.

GBP/USD

La sterlina inglese si è rafforzata un pò nel corso della settimana, superando la soglia 1,3333. Sembra che il mercato continuerà a rispettare il supporto sottostante, quindi penso che andremo a verso il livello 1,3650 a lungo termine. I pullback a breve termine dovrebbero essere un’opportunità di acquisto, e credo che gli acquirenti continueranno a favorire la sterlina.

Facebook Commenti

Condividi articolo

Related Posts

Create Account



Log In Your Account