Quale cifra investire nel Forex

Quando si inizia nel Forex, è normale porsi delle domande tra cui quella della cifra da investire. Nonostante la somma che si decide di investire dipende principalmente dai mezzi finanziari a disposizione e dalle proprie aspettative, cercheremo qui di aiutarvi a fare la scelta migliore limitando i rischi.

Ecco dunque i consigli da seguire prima di stabilire la somma da investire.

Comprendere i rischi e le opportunità

In tutti i casi, è fortemente consigliato ai trader esordienti di cominciare ad allenarsi con il conto demo gratuito messo a disposizione degli investitori dalla maggior parte dei broker online. In seguito, bisogna far attenzione a che il denaro investito non sia denaro di cui si rischia di aver bisogno per le necessità primarie.

E’ soltanto testando le condizioni reali delle evoluzioni del mercato dei cambi che si può realmente apprezzare il valore dei soldi nella speculazione Forex.

Non puntare somme troppo basse

In linea generale, è sconsigliato depositare meno di 200 $, anche se i broker propongono depositi di somme inferiori come ad esempio 50 $. Infatti, poiché il mercato dei cambi è sottomesso ad una forte volatilità, un investimento troppo debole può far arrivare a perdere del denaro per mancanza di fondi. E’ consigliabile a coloro i quali non intendono puntare grosse cifre da subito di iniziare con un deposito di 200 $ o equivalente.

Se si dispone soltanto di alcune centinaia di dollari o di euro, 200 $ sono una somma ideale per tradare sul medio o lungo termine in funzione di 10 $ a trading. Ovviamente, con una cifra simile, i profitti tarderanno ad essere realmente interessanti. Per questo motivo, consigliamo ai trader con almeno qualche giorno di esperienza di passare direttamente ad un investimento superiore a 500 $ poiché permette di generare piccoli profitti in maniera ripetitiva. Occorrerà comunque applicare una buona gestione della puntata per generare un profitto massimo.

Approfittare al massimo dei bonus di benvenuto

Oltre ai guadagni realizzati con gli investimenti speculativi nel Forex, è possibile aumentare sensibilmente il denaro a disposizione sul conto di trading grazie ai bonus di benvenuto proposti dalla maggior parte dei broker.

Questi bonus servono ad aumentare il capitale di partenza di una somma equivalente ad un percentuale di quest’ultimo. Per questo motivo, più denaro si investe all’inizio, più il capitale aumenterà e perciò più il bonus sarà interessante.

L’errore commesso più frequentemente dai trader esordienti è quello di voler frazionare il denaro depositato in funzione dei guadagni e delle perdite registrati. Poiché il bonus di benvenuto è valido solo una volta, è molto più interessante depositare in una sola puntata la totalità del capitale d’investimento.

Quando e come iniziare a puntare di più?

Una volta familiarizzato con i meccanismi del trading online, è possibile, se se ne hanno i mezzi e la voglia, di cominciare ad investire somme di denaro più importanti. Per i piccoli budget, gli investimenti di qualche migliaia di euro presentano grandi vantaggi poiché permettono investimenti  ripetuti e quindi guadagni più rilevanti.

Tuttavia, oltre i 20.000 € d’investimento, occorre avere una solida esperienza di trading e del mercato dei cambi per gestire ottimamente i rischi ed un portafoglio complesso. Simili cifre sono riservate ai trader esperti che hanno da subito messo a punto una strategia di trading efficace.

 

 

Facebook Commenti

Condividi articolo

Related Posts

Create Account



Log In Your Account